You are here: Home ISTITUTO BIBLICO Analecta Biblica

GBPress.net Gregorian & Biblical Press

Analecta Biblica

Direttore: P. Pietro BOVATI, S.J.

La collana è nata nel 1952 e i volumi che la compongono sono costituiti da testi rielaborati di dissertazioni dottorali difese al Pontificio Istituto Biblico o in altri Istituti accademici.



consolad,consolad a mi pueblo

E-mail Stampa PDF


Garcìa Fernández Marta

“Analecta Biblica” 181

2010, pp. 472

978-887653-181-1

€35.00
Acquista

 

 

"Perché stessero con Lui"

E-mail Stampa PDF

a cura di Lorenzo De Santos e Santi Grasso

"Analecta Biblica" 180

978-887653-180-4

pp. 432 - euro 35,00   

€35.00
Acquista

disponibile solo in lingua italiana

{youtubejw width="300" height="220"}R5xEZ4oAN18{/youtubejw}

{youtubejw width="300" height="220"}dTwpppemXx0{/youtubejw}

 

Dio mio Dio mio perché mi hai abbandonato?

E-mail Stampa PDF

De Carlo Franco
"Analecta Biblica" 179
978-887653-179-8
pp. 484

€35.00
Acquista

disponibile solo in lingua italiana


Questa monografia è uno studio esegetico sull'uso dei Salmi in Mc 14,1-16,8. I Salmi si configurano come motivi la cui disposizione mostra la loro importanza nei passaggi delle scene intercalate, nella saldatura dei quadri e nell'impostazione delle azioni/parole dei personaggi. Traspare un reticolato di indici testuali che è sotto il tessuto narrativo degli eventi, denominato ipotesto salmico. I motivi salmici delineano un modello ermeneutico che interpreta la linea del verbo tematico paradidomi, la quale attraversa non solo il racconto della passione, ma l'intero vangelo. L'inserimento di paradidomi nella sinopia dei Salmi intensifica la sua ripercussione teologica. I Salmi sono funzionali al paradigma della "consegna di Gesù" e rendono teologica la questione della sua morte.


Franco De Carlo, 1969, è presbitero dell'ordine dei Carmelitani. Dopo il baccellierato presso la facoltà teologica di Milano e gli studi linguistici a Gerusalemme, ha conseguito la licenza in Re Biblica e ha difeso la sua dissertazione dottorale nel 2008 presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma. E' docente alla Pontificia Facoltà Teologica Teresianum di Roma.

 

sulle vestigia di Giacobbe

E-mail Stampa PDF

Galvagno Germano
"Analecta Biblica" 178
2009, pp. 392

 978-887653-178-1

€25.00
Acquista

disponibile solo in lingua italiana


Quali differenze intercorrono, in termini stilistici e ideologici, tra la narrazione sacerdotale (P) e l’attività redazionale post-sacerdotale (post P) all’interno del ciclo di Giacobbe (Gn 25,19 – 35,29)? A confronto con la rilettura riservata dalla tradizione P alla figura e alla vicenda di Giacobbe sono posti una serie di interventi redazionali non P (Gn 28,13ab-15.20-22; 31,3.10-13; 32,10-13), eterogenei rispetto allo sviluppo dell’intreccio e interessati a condizionare la comprensione dell’itinerario del patriarca. Le differenze rilevabili tra le due prospettive a proposito della formulazione delle promesse divine, della menzione della triade patriarcale e di tratti specifici dell’itinerario considerato consentono di riconoscere il carattere post P dei testi non P. Inoltre, la percezione dell’articolazione diacronica di queste due riletture dell’itinerario di Giacobbe permette di riconoscere le principali metamorfosi cui andò soggetta l’antica figura dell’antecessore eponimo nel post-esilio. La duplice rilettura dell’itinerario del patriarca, infatti, riflette due periodi successivi dell’epoca post-esilica. La tradizione P esprime il tentativo delle prime ondate di rimpatriati di coinvolgere quanti erano rimasti nella terra in una nuova fondazione dell’identità di Israele. Stante il fallimento di tale tentativo, le riletture post P dell’itinerario di Giacobbe (e di altri itinerari patriarcali) segnalano l’imporsi dell’egemonia dei rimpatriati in terra di Canaan: solo quanti avevano ripercorso le orme dell’antico patriarca erano il “vero Israele”, beneficiario delle promesse divine.


Germano Galvagno, nato nel 1968, dal 1993 è presbitero della chiesa di Torino. Dopo aver conseguito la licenza in scienze bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma nell’anno 2000, nel medesimo Istituto ha difeso la sua dissertazione dottorale nel 2008. Attualmente è docente di Sacra Scrittura presso la Facoltà Teologica di Torino.

 
Pagina 10 di 27
Powered By JFBConnect


Network



Centro Assistenza

DOVE SIAMO
Piazza della Pillotta 35
Visualizzazione ingrandita della mappa
Visualizzazione ingrandita Street View

Non esitare a contattarci per ogni informazione o dubbio