You are here: Home UNIVERSITÀ GREGORIANA Tesi gregoriana Missiologia

GBPress.net Gregorian & Biblical Press

Missiologia



Chiesa postconciliare e migrazioni

E-mail Stampa PDF

Parolin Gaetano

Chiesa postconciliare e migrazioni

"Tesi Gregoriana" Missiologia 6

2010, pp.552

€35.00
Acquista


Le migrazioni sono una realtà complessa, diffusa e strut­tu­rale, che negli ultimi decenni ha conosciuto uno sviluppo senza precedenti. Esse presentano inoltre risvolti spesso drammatici, come testimonia la cronaca ormai quo­ti­diana. Alla crescita del fenomeno si accompagna, peraltro, lo sviluppo di politiche restrittive e di espres­sioni xenofobe e discriminatorie. Lo studio presenta una lettura interdisciplinare della realtà migratoria, allo scopo di evidenziare le conver­genze significative che risultano dal dialogo tra scienze umane e scienze teologiche. Il carattere processuale e relazionale delle migrazioni, la dimensione aperta delle identità nazionali, etniche e culturali, offrono all’ap­proc­cio teolo­gico la possibilità di cogliere uno spazio erme­neu­tico che ci per­met­te di parlare di Dio, della persona umana e del mondo, di Cristo e della Chiesa.  L’analisi del rapporto profondo tra missione e migra­zioni arriva ad ipotizzare la missione tra, per e con i migranti come un nuovo paradigma della missione stessa della Chiesa. Sulla scorta dei documenti della Chiesa postconciliare risulta inoltre evidente il passaggio dalla pasto­ra­le migratoria di conservazione ad una pastorale missionaria, dialo­gica e comunionale. Tempo delle migrazioni, il nostro è soprattutto tempo dello straniero. In questo contesto assume importanza il tema del riconoscimento, assoluto ed incon­dizionato, reciproco e riconoscente dell’altro, che apre la via alla re­la­­zione amorosa, nella quale trovano significato e si in­con­­trano alterità e identità, unità e molteplicità, diffe­ren­za e ugua­glianza, periferia e centro, distanza e prossi­mi­tà.

Gaetano Parolin, nato nel 1947 a Mussolente (Vicenza), è missionario scalabriniano per i migranti. Presso la Pontificia Università Gregoriana ha conseguito la Licenza in Filosofia, il Baccellierato in Teologia, la Licenza ed il Dottorato in Missiologia con la presente dissertazione.  Vent’anni a Londra come missionario per gli italiani, ha ottenuto un Master in Theology presso la Kent University in Canter­bury. È stato Vicario generale della Congregazione e Direttore del Centro Studi di Ro­ma. Attualmente è Superiore e Rettore della Casa Ma­dre di Piacenza.

 

A missionariedade da igreja particular à luz do magistério recente

E-mail Stampa PDF

De Sampaio Vieira Maria

“Tesi Gregoriana Missiologia” 3

2003, pp. 192

978-88-7652-977-1

€12.00
Acquista


 

O objetivo desse estudio é apresentar e reconhecer a Igreja Particular como um grande e valioso organismo inserido nas culturas diversas como sinal da manifestacâo do amor de Deus e na edificacâo do seu Reino. O que caracteriza essa Igreja é sua missionariedade (cf.LG 1;17;AG1) tendo como fundamento o mandato do Senhor de evangelizarar todos os povos, tornando sua mensagem conhecida (cf. Mc 16,15).

Maria De Sampaio Vieira, concluiu o bacharelado em teologia no instituto teologico en Salvador e o doutorado em missiologia na Pontificia Universidade Gregoriana.

 

The local church in the light of magisterium teaching on mission

E-mail Stampa PDF

Subanar Budi Gregorius

“Tesi Gregoriana Missiologia” 2

2001, pp.416

978-88-7652-896-5

€25.00
Acquista


 

Reacting to the impact of World War I, Pope Benedict XV created a pastoral letter Maximum Illud (1919) to stimulate the creation of the local hieratichy on mission area. Afterward there appeared similar documents of various kind. Meanwhile, in the 1950s various local churches were accused of being agents of colonialism. Added to this problem, was a demand to realize aggiornamento of the Church after Vatican Coucil II.In such situations, policies of the native bishops were important to the development of the local Church.

 

Gregorius Subanar Budi, 1963, got a licenciate degree in missiology faculty at Gregorian University in 1996.

 

Le dynamisme missionnaire de l'eglise locale dans la missiologie postconciliaire de J. Masson et A. Seumois

E-mail Stampa PDF

Mwanama Galumbulula Felicien

“Tesi Gregoriana Missiologia” 1

1996, pp. 228

978-88-7652-730-2

€ 15,00

€15.00
Acquista


 

L'étude offre une vision missiologique dynamique de l'eglise locale, susceptible de secoueurs une certaine éntroitesse d'esprit dans l'agir en fomentant le souci missionnaire afin que tous les membres des communautés locales vibrent de zèle en vue de frayer à tous les hommes le chemin vers Jésus-Christ.

Felicien Mwanama Galumbulula, est de Luiza au Zaire. La présente étude est une thèse de Doctorat présentée à la Faculté de Missiologie de l'Université Pontificale Grégorienne.

 

Il vangelo incontro alle culture

E-mail Stampa PDF

Menin Mario
“Tesi Gregoriana Missiologia” 5
2008 pp. 532
978-887839-125-3

€40.00
Acquista


 

 

In questo studio l'autore analizza gli scritti di padre Vanzin evidenziando tre nuclei fondamentali del suo pensiero: il primo (1914-1946) si riferisce all'esperienza di Vanzin in Cina; il secondo (1946-1969) ha come centro del pensiero del missionario saveriano l'”evangelizzazione delle culture”; il terzo nucleo (1969-1976) è identificato come “carica di esplosivo dirompente” del Vangelo di Cristo che possiede la forza di nobilitare e arricchire tutte le culture.

 

Mario Menin, 1949, è docente di Missiologia Ecumenismo e Teologia delle religioni a Reggio emilia e direttore della rivista di teologia e antropologia della missione Ad Gentes dell'EMI (Bologna).

 

 

La pericoresi trinitaria modello e fondamento della comunità evangelizzatrice nell'edificazione delle chiese locali

E-mail Stampa PDF

Iiriti Gabriele
“Tesi Gregoriana Missiologia” 4
2004 pp.170
978-887652-991-7

€12.00
Acquista


 

 

Il presente lavoro è uno studio teologico sul fondamento trinitario della missione ad gentes a partire dalla pericoresi trinitaria intesa come unità delle Tre persone divine nel dinamismo relazionale intra-trinitario, nella quale la Chiesa trova la più alta analogia nella propria vita di comunione e di missione. L'essere comunità per la missione significa edificazione delle chiese locali secondo la spiritualità di comunione.

 

Gabriele Iiriti, (1964) è sacerdote missionario. Ha conseguito la licenza e il dottorato in missiologia nella Pontificia Università Gregoriana di Roma.

 
Powered By JFBConnect


Network



Centro Assistenza

DOVE SIAMO
Piazza della Pillotta 35
Visualizzazione ingrandita della mappa
Visualizzazione ingrandita Street View

Non esitare a contattarci per ogni informazione o dubbio